PALI RASTREMATI DRITTI PER IMPIANTI SEMAFORICI

I nostri pali per impianti semaforici sono costruiti utilizzando pali rastremati saldati longitudinalmente ad induzione, realizzati in lamiera d’acciaio S235JR (EN 10219-01).
I tubi, di differenti diametri, vengono uniti tra loro mediante saldatura circonferenziale in corrispondenza delle rastremature.
Ad ogni palo per impianti semaforici, vengono realizzate le seguenti lavorazioni:
– asola entrata cavi;
– applicazione della taschina di messa a terra;
– asola per morsettiera;
– bicchiere da Ø 114 mm saldato in cima per l’applicazione dello sbraccio semaforico.
La zincatura dei materiali è ottenuta mediante immersione in vasche di zinco fuso il cui spessore dello strato di zinco è conforme alle norme UNI EN ISO 1461.
 
Ogni palo è dotato di etichetta adesiva CE.
Gli sbracci cilindrici ricurvi per impianti semaforici sono realizzati in acciaio S235JR, spessore 4 mm, con una sporgenza che può variare da 3.000 mm ad un massimo di 7.000 mm, e vengono forniti completi di dadi saldati e bulloni in acciaio zincato per il bloccaggio sul palo semaforico.

Siamo presenti su acquistinretepa.it - il portale degli acquisti della pubblica amministrazione - Numero verde 0823204058

CARPAL SRL

Artigiani della luce da 2 generazioni, produttori di innovazione nel campo dell’illuminazione stradale.

Link rapidi:

Contatti:

Pubblicità aiuti e sovvenzioni 

La Carpal S.r.l. ha ricevuto nel corso del 2020 aiuti di Stato, sovvenzioni, sussidi, vantaggi, contributi o aiuti, in denaro o in natura, non aventi carattere generale e privi di natura corrispettiva, retributiva o risarcitoria, effettivamente erogati dalle pubbliche amministrazioni e dai soggetti di cui all’articolo 2-bis del D.Lgs. n. 33/2013 e pubblicati sul Registro Nazionale degli Aiuti di Stato sezione Trasparenza (articolo 52 della Legge 24 dicembre 2012, n. 234).

© 2022 Carpal tutti i diritti riservati.